AL VIA CONCORSO GASTRONOMICO “LA LUCE E IL CIBO”

16.02.2016 ore 16:33

A Matera cuochi professionisti e aspiranti chef si sfidano ai fornelli nella XIX edizione della kermesse sulla cultura alimentare

Stampa
Un momento della presentazione del concorso gastronomico Un momento della presentazione del concorso gastronomico
AGR Studenti protagonisti del concorso gastronomico “La luce e il cibo, la cucina calda nella ristorazione”, inaugurato questa mattina presso la Sala ricevimenti Garden di Matera, che si concluderà mercoledì 17 febbraio. Due giornate dedicate alla promozione e diffusione della cultura alimentare, enogastronomica e culinaria in Italia, organizzate dall’Associazione Cuochi Materani, in collaborazione Federazione Italiana Cuochi, Unione Regionale Cuochi Lucani, Dipartimento politiche agricole e forestali della Regione Basilicata e Fidas Basilicata.

“Quest’anno- ha dichiarato Luca Braia, assessore regionale all’Agricoltura- abbiamo fatto un salto di qualità grazie al coinvolgimento degli istituti alberghieri e agrari della Basilicata in un progetto che coniuga la formazione e l’informazione con le esperienze professionali. L’obiettivo - ha proseguito l’assessore - è promuovere la Basilicata in Italia e all’estero, attraverso e la qualità dei prodotti della terra e della sua cucina esaltati dalla sapienza ed esperienza di cuochi professionisti, coinvolgendo i ragazzi in progetti di stage. La prossima tappa sarà Malta, dove saremo nel fine settimana”.

All’inaugurazione ha partecipato anche Giovanni Oliva, direttore generale del Dipartimento Politiche agricole e forestali Regione Basilicata, che ha posto l’attenzione sul ruolo cruciale che hanno i giovani che studiano per lavorare nel settore della ristorazione, per il futuro della Basilicata e delle regioni limitrofe. Un lavoro, ha evidenziato Oliva, che se svolto con bravura e professionalità può davvero fare la differenza nella scelta di un luogo.

Coordinatore del concorso gastronomico, unico nel suo genere in Italia, è lo chef Battista Guastamacchia, team manager Basilicata dell’Associazione Cuochi Materani, che ha spiegato il titolo dell’iniziativa “La luce e il cibo”, un binomio che s’ispira alla relazione tra i cinque sensi e i cibi, in cui la vista ha un ruolo fondamentale in quanto “ guardando il cibo e i colori è come se avessimo un’anticipazione del sapore, nutrendoci di una luce piacevole agli occhi e la mente”.

Nel corso della mattinata gli studenti delle scuole alberghiere di Matera, Potenza, Marconia, Melfi e Maratea hanno assistito agli show cooking degli chef Giuseppe Palmisano, della Nazionale Italiana Cuochi, Alessando Cerciello, conduttore su rai Gulp e Fabio Potenzano, collaboratore della rubrica di cucina della trasmissione Detto Fatto su rai 2.

I ragazzi sono stati coinvolti nelle dimostrazioni dal gastrosofo Alex Revelli Sorini, che ha condotto l’evento, a cui ha partecipato anche Laura Narciso, Miss Basilicata 2015.

Nel pomeriggio quindici alunni delle V classi, tre per ogni istituto si sfideranno in una competizione culinari. Il migliore sarà selezionato per i Campionati della cucina italiana 2016, che si terrà a Montichiari ( Brescia) dal 18 al 21 marzo.

Domani a partire dalle 16.30 è in programma la tavola rotonda “La cucina mediterranea”, che coinvolgerà rappresentanti istituzionali e associazioni di settore, alla quale parteciperanno anche l’assessore Braia e il direttore generale Oliva.

BAS 05

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio