AMBIENTE E LEGALITÀ SU PARCHI URBANI A MATERA

01.03.2016 ore 18:08
Stampa
AGR Le amministrazioni che si alternano a Matera pongono scarsa attenzione alle periferie alle quali vengono destinati solo interventi di cementificazione. Lo dichiara Pio Abiusi dell’Associazione Ambiente e Legalità. “Un esempio – spiega Abiusi - è la lottizzazione di contrada Granulari, recentemente approvata dal Consiglio Comunale o di Quadrifoglio dove c'è una convenzione con il Comune che crediamo sia ignorata dalla Pubblica Amministrazione che prevede impegni precisi da parte dei lottizzanti. “Sorte diversa – spiega Abiusi – tocca ai parchi della zona centrale. Accanto a P.zza della Visitazione il Comune e le Fal intendono realizzare una distesa di verde con i treni delle Fal che corrono su e giù. I parchi posti in area centrale sono due e per riqualificare quello di IV Novembre, già esistente sono stati necessari 1,450 meuro, per il Parco Centrale Macamarda ne sono occorsi 1,2 meuro. I 2,650 spesi non sono bastati e ce ne sono voluti altri 500 mila euro per sostituire le lampadine e le panchine rotte e fare anche un sentiero costato a peso d'oro. La realizzazione del parco dei Quattro Evangelisti alla periferia della città in prossimità di quartieri popolari sarebbe dovuta costare 940 mila euro, ma – osserva infine Abiusi – le risorse sono risultate in eccesso. Infatti oltre 100 mila euro sono stati restituiti alla Regione perchè inutilizzati”. bas 03

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio