CONSORZIOTURISTICO MARATEA SU CAPODANNO RAI

punti apici 07.07.2017 ore 09:53
BAS
BAS La scelta di Maratea (in attesa di ufficialità), per ospitare il concertone Rai di Capodanno “L’anno che verrà”, è accolta con grande entusiasmo dagli operatori turistici di Maratea che possono finalmente pensare di programmare l’allungamento della stagione in corso - con primi positivi risultati e altrettanto positive previsioni - e comunque pensare di predisporre pacchetti di soggiorno per le festività natalizie e di fine anno.

E’ il commento di Biagio Salerno presidente del Consorzio Turistico Maratea che aggiunge: l’evento Rai, oltre a rappresentare un ottimo strumento di promo-pubblicità per rilanciare Maratea nei circuiti del turismo italiano ed estero, è l’occasione da non sprecare per attrarre presenze e ospiti anche a dicembre e nella cosiddetta bassa stagione tenendo aperte le nostre strutture ricettive, come già in parte accade, tutto l’anno.

I dati ufficiali 2016 dell’Apt sono impietosi: appena lo 0,1% di presenze ed arrivi complessivi a Maratea scelgono il mese di dicembre vale a dire 145 presenze e 117 arrivi. Con il grande attrattore del Concertone – sottolinea Salerno – diventa possibile puntare su ben altri numeri rinnovando la positiva esperienza degli anni ottanta-novanta quando le festività natalizie e fine anno registravano a Maratea presenze turistiche interessanti. E’ evidente che per raggiungere questo obiettivo non bastano la volontà, l’impegno, gli sforzi degli operatori turistici, pronti a fare la propria parte, che vanno accompagnati da iniziative delle istituzioni – in primo luogo Regione e Apt – e da adeguate risorse finanziarie.

bas 02

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio