CON CASTELSARACENO ZERO TASSE AVVIATE OTTO ATTIVITÀ D'IMPRESA

punti apici 17.04.2018 ore 13:57
BAS
BAS CASTELSARACENO ZERO TASSE è la strategia avviata dal Comune di Castelsaraceno nel 2013 per agevolare ed incentivare l’insediamento di nuove attività di impresa sul territorio comunale.

Grazie a questa iniziativa - spiega il sindaco Rocco Rosano - ben 8 nuove attività di impresa, avviate da giovani di Castelsaraceno, hanno beneficiato dell’esenzione totale dalle tasse locali per gli anni scorsi.

Anche per quest’anno, l’Amministrazione Comunale ha stabilito di esentare per 3 anni dal versamento dei tributi locali (IMU, TARI, TASI e addizionale comunale all’IRPEF):

a) le nuove attività di impresa, con sede legale ed operativa sul territorio comunale, avviate in qualsiasi settore economico da giovani di età compresa tra i 18 e 35 anni;

b) le nuove attività di impresa, con sede legale ed operativa sul territorio comunale, avviate da persone di qualsiasi età in uno dei settori ammissibili, ritenuti fondamentali per le strategie di sviluppo locale, che sono quello dell’agricoltura, silvicoltura e pesca, attività manifatturiere, attività dei servizi di alloggio e di ristorazione, servizi di informazione e comunicazione, noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese, sanità e assistenza sociale, attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento.

L’esenzione è prorogata di altri 2 anni se la nuova attività di impresa raggiunge, nell’arco dei 3 anni di agevolazione, un incremento occupazionale di almeno n. 1 unità lavorativa attraverso l’assunzione a tempo indeterminato (con contratto anche part-time) di personale residente da almeno un anno nel Comune di Castelsaraceno.

Da quest’anno, la strategia CASTELSARACENO ZERO TASSE sarà allargata anche alle attività di impresa esistenti sul territorio comunale con l’esenzione totale dai tributi, valida per 3 anni dall’anno di presentazione dell’istanza di esenzione, per le utenze non domestiche che realizzano, ai sensi della normativa vigente, ristrutturazioni edilizie, adeguamenti degli impianti e degli arredi dei locali presso i quali è insediata l’attività di impresa. L’esenzione sarà accordata successivamente alla realizzazione dei lavori, previa verifica della documentazione presentata presso gli sportelli SUAP e SUE del Comune di Castelsaraceno.

Allo stesso modo l’Amministrazione Comunale ha stabilito di concedere l’esenzione totale dai tributi, valida per 3 anni dall’anno di presentazione dell’istanza di esenzione per le utenze domestiche che realizzano sugli immobili di proprietà attività di ristrutturazione edilizia finalizzata alla rimozione di coperture realizzate in cemento-amianto (eternit).

I benefici sono cumulabili con altre misure di agevolazione, anche in conto capitale, previste da altre Istituzioni regionali, nazionali o europee.

L’iniziativa si inquadra nel disegno pluriennale più ampio promosso dall’Amministrazione comunale, impegnata ad attuare e coordinare progettualità organiche, per la costruzione di uno sviluppo locale incentrato sul turismo e ispirato al miglioramento della qualità della vita della comunità. Uno scenario da qualificare in maniera sinergica con risorse umane competenti e appassionate, che investono la loro residenzialità o il loro domicilio professionale a Castelsaraceno su questa traccia di futuro che contribuiscono a evidenziare. Una proiezione di sostenibilità socio-economica considerata lo sbocco coerente di una vocazione territoriale che fa emergere importanti risorse culturali ed ambientali, una serie di opportunità inespresse nel settore agricolo e forestale, dell’ospitalità, dei prodotti tipici e degli sport di montagna.

bas 02

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio