FINALE “START CUP BASILICATA”: L’INTERVENTO DI CIFARELLI

punti apici 27.09.2018 ore 19:08

“Domani inauguriamo l’incubatore di imprese di Potenza, nato grazie all’impegno della Regione, Sviluppo Basilicata e T3 Innovation, e prima della fine dell’anno contiamo di fare lo stesso anche a Matera”.

AGR
AGR “Si tratta di tre giorni dedicati all’innovazione, l’abbiamo fatto lo scorso anno, a distanza di dodici mesi l’abbiamo ripetuto, facendo il punto della situazione e abbiamo compreso quali sono le iniziative che la Regione Basilicata ha messo in campo per favorire la crescita delle imprese e la nascita di nuove”. Lo ha detto l’assessore regionale alle Politiche di Sviluppo, lavoro, formazione e ricerca, Roberto Cifarelli, intervenuto a Potenza, presso l’aula magna del Campus Universitario di Macchia Romana, alla finale di “Start Cup Basilicata”, la business plan competition promossa dalla Regione Basilicata, nell’ambito del progetto Sistema IncHUBatori d’impresa, con il supporto di Sviluppo Basilicata, in collaborazione con Università degli Studi della Basilicata e T3 Innovation, e con la partnership di Banca Popolare di Bari.

“ ‘Start cup competition’ è l’esempio di uno sforzo comune per mettere nelle condizioni il nostro sistema imprenditoriale, attraverso una serie di incentivi alle imprese, in particolar modo i voucher per l’innovazione, i contributi all’industria 4.0, la strettissima relazione con l’Università lucana, assieme allo stesso tavolo per la ricerca e agli altri soggetti che fanno ricerca sul territorio. Insomma un concerto di iniziative per fare in modo che la Regione Basilicata sia al passo con i tempi per il sostegno alle imprese già esistenti e alle nuove idee per fare in modo che i giovani ragazzi possano intraprendere una nuova attività in Basilicata. Domani – ha concluso l’assessore - inauguriamo l’incubatore di imprese di Potenza, nato grazie all’impegno della Regione, Sviluppo Basilicata e T3 Innovation, e prima della fine dell’anno contiamo di fare lo stesso anche a Matera”.

I 12 team finalisti, che gareggiano per quattro premi in denaro, hanno presentato sul palco, in un tempo massimo di cinque minuti, i loro progetti: "Amerino Track", dispositivo per la lettura delle etichette elettroniche degli oggetti; "BoatsAndGo" portale e social che eroga servizi per la nautica da diporto e turismo balneare; "BlueDrop", progetto di trattamento delle acque reflue; "Boote", produzione di device tecnologici per il controllo delle mandrie; "EatsApp" servizio di pasto pronto con ordini tramite smartphone o pc; "Matrioska Drum", sistema per risolvere il problema del trasporto della batteria; "Matchub" portale web per favorire l'incontro della domanda e dell'offerta nel processo di internazionalizzazione delle piccole imprese; "Meteo 7", per il settore delle previsioni meteorologiche; "NHSoftgel", per la realizzazione di capsule molli a base di acqua arricchita per ridurre casi di disidratazione in pazienti disfagici; "Paciolo", per le alternative all'utilizzo dell'email per ogni comunicazione; "Rolling Shoes", una scarpa modulare e sostenibile, con posturologo a supporto; "XFlieS" attivita' di ricerca per realizzare allevamento dell'insetto Hermetia illucens.

Bas 05

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio