ANTEPRIMA DI DUE DOCUMENTARI SU EVENTI "MATERA 2019"

punti apici 15.04.2019 ore 13:07
BAS
BAS Continuano gli eventi realizzati a seguito della nomina di Matera come Capitale Europea della Cultura 2019. Mercoledì 17 aprile presso la Casa Cava della città lucana, caratteristico centro culturale polivalente completamente scavato nella roccia, saranno presentati con un’anteprima aperta al pubblico (fino a esaurimento posti) due documentari realizzati grazie alla collaborazione tra Sky Media e la Fondazione Matera – Basilicata 2019 che raccontano gli eventi più importanti che hanno coinvolto quest’anno lo storico capoluogo della Basilicata.

Si tratta di Matera 2019: Open future, dedicato al making of di Matera 2019, che verrà proiettato alle 18.30 e andato in onda su Sky Arte lo scorso gennaio e, a seguire, di Matera 2019: il futuro è qui, sui principali eventi in programma durante l'anno della Capitale europea della cultura che andrà invece in onda in prima visione e in esclusiva su Sky Arte (canale 120 e 400 di Sky) venerdì 19 aprile alle 20.45.

Matera 2019 – Open Future, produzione originale realizzata da TIWI in esclusiva per Sky Arte a cura di Francesca Priori, racconta l’evoluzione di una città millenaria. Patrimonio Unesco dal 1993, in poco più di cinquant’anni Matera ha rovesciato il suo destino, da simbolo dell’arretratezza del Meridione italiano a spazio urbano di spinte creative, culturali e incontri, diventando emblema di riscatto per tutto il Sud. Dall’ovazione in piazza per la vittoria di Matera come Capitale europea per la cultura con il progetto Open Future a oggi, il documentario, ricco di interviste a manager della cultura, ripercorre tutti i dettagli di questa rivoluzione e dei preparativi al 2019 e mostra i luoghi che ospiteranno gli eventi di Matera 2019, dall’Open Design School, alla Cava del Sole e la Cava Paradiso.

Matera 2019: il futuro è qui, secondo documentario proiettato nella Casa Cava e in onda in prima visione e in esclusiva su Sky Arte (canale 120 e 400 di Sky) venerdì 19 aprile alle 20.45, entra nel vivo degli eventi di Matera 2019, riservando una particolare attenzione alle quattro grandi mostre che, susseguendosi durante l’anno, tracciano un percorso che attraversa l’intera storia dell’umanità. Si comincia con Ars Excavandi, la mostra dedicata all’arte dello scavo e alle civiltà rupestri curata da Pietro Laureano, per proseguire poi con la mostra Rinascimento visto da Sud, di cui ci parla la curatrice Marta Ragozzino e con La poetica dei numeri primi, la straordinaria serie di eventi dedicati alla matematica pitagorica e curata da Piergiorgio Odifreddi. In conclusione Blind Sensorium – Il paradosso dell’antropocene, la mostra in cui il fotografo e filmmaker Armin Linke sintetizza cinque anni di ricerca sull’impatto che sta provocando l’uomo sul cambiamento climatico.

Da Dante a Pitagora, da Mascagni a Brian Eno; dall’arte al design, dagli archivi storici regionali del progetto I-dea a Cava Paradiso, al grande palcoscenico della Cava del Sole, il documentario, una produzione originale realizzata da TIWI in esclusiva per Sky Arte, mostra il programma culturale di Matera 2019 ed evidenzia come punti a costruire un dialogo tra personaggi e discipline, per far emergere nuovi significati e interpretazioni del mondo contemporaneo.

Le proiezioni saranno precedute dalla presentazione di Roberto Pisoni, direttore di Sky Arte, Paolo Verri, direttore della Fondazione Matera – Basilicata 2019 e Salvatore Adduce, presidente della Fondazione Matera – Basilicata 2019. Modera Maria Teresa Grillo, autrice del documentario.

bas 02

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio