CCIAA BASILICATA: SOMMA SU TECNOLOGIE EMERGENTI E FORMAZIONE

punti apici 14.05.2019 ore 13:09
AGR
AGR All’indomani del convegno di Matera che ha visto ospiti, tra gli altri, il Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio e gli amministratori delegati di Tim e Fastweb, il presidente della Camera di Commercio della Basilicata, Michele Somma, torna sul tema degli investimenti in tecnologie che arriveranno in Basilicata: “Apprezziamo molto l’investimento, in particolare nel 5G, e soprattutto il fatto che Matera sarà una delle tre 'Case delle Tecnologie Emergenti', consapevoli che queste hanno impatti positivi potenzialmente in grado di generare un nuovo modello di cittadinanza. Per raggiungere questo obiettivo è necessario un salto culturale il cui presupposto è una solida ed innovativa formazione: in primis per gli imprenditori, chiamati a nuove sfide, ma anche per i lavoratori (impegnati nella transizione verso mansioni che verranno molto trasformate) e per gli studenti, affinchè si colgano a pieno le nuove opportunità di lavoro e sviluppo legate alla tecnologia 5G e alle tecnologie emergenti in generale”.

Somma ha anche rimarcato il ruolo propulsivo della Camera di Commercio della Basilicata, che ha tra i suoi asset strategici quello della digitalizzazione e dell’innovazione, all’interno di un ecosistema necessario a massimizzare gli impatti tecnologici: “Intelligenza artificiale, big data e 5g saranno elementi dirompenti nel giro di pochi anni; dobbiamo prepararci in tempi rapidissimi a questa rivoluzione digitale in cui la velocità è la discriminante in grado di fare la differenza”.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio