Differimento termini - Avviso Pubblico "Impresa artigiana Innovativa"

Segnala ad un amico stampa

22/10/2018

Con la Determinazione Dirigenziale n. 1698 del 18/10/2018 è stato disposto  il differimento del termine di chiusura dello sportello telematico per la presentazione della domanda di agevolazione a valere sull’Avviso Pubblico “Impresa artigiana innovativa” approvato con D.G.R. n. 636 del 05/07/2018 fino alle ore 20.00 del giorno 15/11/2018

E’ stata pubblicata sul BUR n. 29 del 16 luglio 2018 la Deliberazione di Giunta Regionale n. 636 del 5 luglio 2018, con la quale si approva l’ Avviso Pubblico "Impresa artigiana Innovativa".

L’Avviso Pubblico si propone di concedere aiuti nella forma di contributo in conto impianti e in conto gestione, finalizzati a sostenere la competitività delle imprese artigiane promuovendone gli investimenti in innovazione di prodotto, processo, organizzativa e commerciale e favorendo il ricambio generazionale

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere alle agevolazioni le PMI (micro, piccole e medie imprese), secondo la definizione di cui all’Allegato I al Regolamento (CE) n. 651/2014, che intendono realizzare il proprio progetto di innovazione, come descritti nel bando e sintetizzati nella scheda  informativa,  in sedi operative ubicate nel territorio della Regione Basilicata e che alla data di inoltro della candidatura telematica siano iscritte nell’albo delle imprese artigiane

SETTORI DI INVESTIMENTO

Sono ammissibili i progetti di innovazione che prevedano un investimento pari o superiore a € 10.000,00.
I progetti di innovazione devono essere compresi nelle seguenti tipologie di intervento:
     • Innovazioni di processo/prodotto/servizio;
     • Innovazioni organizzative tramite l'utilizzo delle TIC;
     • Innovazione di marketing Innovazioni di marketing;
     • Eco - innovazione;
     • Safety - lnnovazione.


SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili ad agevolazioni le spese, strettamente funzionali allo svolgimento dell’attività e al progetto di innovazione candidato, sostenute a partire dal giorno successivo all’inoltro della candidatura telematica quali:
     • Investimenti in beni strumentali materiali:
     • Investimenti in beni strumentali immateriali:
     • Spese per la redazione della domanda, l’assistenza alla realizzazione del progetto candidato e la perizia giurata candidato nel limite del 3% degli investimenti ammessi ad agevolazione in beni strumentali (materiali e  immateriali);
     • Spese di gestione, nel limite del 25% degli investimenti in beni strumentali (materiali e immateriali) ammessi ad agevolazione, a titolo esemplificativo e non esaustivo

La presentazione delle istanze alle agevolazioni previste dal presente Avviso Pubblico
avverrà attraverso la piattaforma informatica del sito istituzionale www.regione.basilicata.it nella sezione "Avvisi e Bandi" e richiede obbligatoriamente da parte dei soggetti richiedenti il possesso di credenziali SPID ((Sistema Pubblico d'Identità Digitale), di un indirizzo di posta elettronica certificata e della firma digitale.
Per la candidatura telematica, lo sportello sarà aperto a partire dalle ore 8.00 del giorno 01/09/2018 e fino alle ore 18.00 del giorno 30/10/2018. Differimenti dei termini e/o integrazioni del calendario di apertura dello sportello telematico potranno essere stabiliti con provvedimento del Dirigente dell'Ufficio competente.






Primo Piano