Programma EPOS. Approvazione dello schema di Bando "Bando OAS 2012"

Segnala ad un amico stampa

Riferimenti: Direzione Generale

Scadenza: 01/03/2013

Con D.D. n° 1749 del 27/11/2012, pubblicata con il BUR n° 51 del 31/12/2012, relativa all'approvazione dello schema di  "Bando OAS 2012" nell'ambito di EPOS – Programma strategico 2010-2013 PER L’Educazione e la PrOmozione  della Sostenibilità Ambientale.

Il bando è finalizzato a promuovere la realizzazione di progetti, proposte educative, progetti di  informazione e comunicazione, di animazione territoriale afferenti alla linee di intervento IV 2.1.B. del PO FESR 2007-2013 e alla linea di intervento “Tutela della natura” del Programma EPOS.

L’obiettivo generale dei progetti è la diffusione di stili di vita, saperi e comportamenti orientati ad una  società più armoniosa e pacifica.

Possono essere candidati progetti aventi le seguenti tipologie indicate nel Sistema di Indicatori di Qualità (SIQUAB) approvato con DGR n. 223 del 21/2/2006:Al presente bando possono partecipare gli Osservatori Ambientali per la Sostenibilità (OAS) che risultano accreditati dalla Regione Basilicata con  D.D. n. 495 del 28/4/2011.

I soggetti proponenti possono costituirsi in partenariato composto da più OAS/CEAS accreditati.

I soggetti interessati devono consegnare a mano o a mezzo del servizio postale mediante raccomandata con avviso di ricevimento, all'Ufficio Protocollo del Dipartimento Ambiente, Territorio, Politiche della Sostenibilità, a pena di irricevibilità, entro le ore 12:00 (dodici) del 1 marzo 2013, il dossier di candidatura in busta chiusa, indirizzato a:
Centro di coordinamento della rete REDUS c/o Regione Basilicata – Dipartimento Ambiente, Territorio, Politiche  della Sostenibilità,
via  Vincenzo Verrastro, 5 -  85100 - Potenza.
Il dossier di candidatura, se inviato a mezzo postale (pubblico o privato), deve pervenire,  pena la irricevibilità, entro il termine indicato al comma 2. Non fa fede il timbro postale di spedizione. Sulla busta,  siglata ai lembi, deve essere riportata la dicitura “ Programma EPOS – “Bando OAS 2012” e l’indicazione del mittente.