Tessera Sanitaria - CNS (Carta Nazionale dei Servizi)

Tessera Sanitaria - CNS (Carta Nazionale dei Servizi)
stampa
In occasione del rinnovo delle Tessera Sanitaria in scadenza il Ministero dell'Economia e delle
Finanze cura la generazione e la progressiva consegna tramite posta ordinaria agli assistiti della Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS) - Decreto-Legge 31 maggio 2010, n. 78.

Cos’è la TS-CNS?

 La Tessera Sanitaria/Carta Nazionale dei Servizi è un documento personale delle dimensioni di una carta di credito, con validità immediata e senza richiederne l'attivazione funge da:
• Tessera sanitaria nazionale (TS);
• Tessera europea di assicurazione malattia (Team) sostituisce il modello E-111 e garantisce
l'assistenza sanitaria nell'Unione Europea e in Norvegia, Islanda, Liechtenstein e Svizzera, secondo le normative dei singoli paesi;
• Tesserino del codice fiscale.

La novità è la presenza di un microchip che permette il riconoscimento in rete, in massima sicurezza e nella totale privacy, permettendo l’accesso ai servizi offerti dalla Pubblica Amministrazione.
Momentaneamente consente l’accesso solo per:
1) la dichiarazione dei redditi on line sul sito dell'Agenzia delle Entrate;
2) di verificare la propria condizione contributiva on line sul sito dell’ INPS.

A partire dal 28 Dicembre 2011 l’Agenzia delle Entrate ha iniziato ad inviare la Carta Nazionale dei Servizi tramite posta ordinaria a tutti i cittadini che hanno la Tessera Sanitaria in scadenza.
Ha una validità di sei anni, o pari alla durata del permesso di soggiorno ed entro il 2016 sostituirà completamente la vecchia Tessera Sanitaria.
La TS-CNS va comunque conservata con cura ed esibita per tutte le operazioni richieste al Servizio Sanitario Regionale e Nazionale o nel caso ci si debba recare all’estero.


Come fare per utilizzare la TS come CNS?

Per utilizzare la Tessera come Carta Nazionale dei Servizi è necessario attivarla facendo richiesta del codice di accesso personale (PIN) presso uno degli sportelli abilitati portando con se la nuova Tessera e un documento di identità valido.
Si può attivare la TS-CNS anche per delega nel caso in cui il titolare sia impossibilitato e nei casi previsti dalla normativa in caso di tutela genitoriale e tutore o fiduciario/curatore.

Una volta attivata la Carta è possibile usufruire dei servizi digitali offerti dalla Pubblica Amministrazione Regionale e Nazionale attraverso Internet.
La richiesta del PIN necessario per accedere ai servizi on line può essere effettuata in qualsiasi momento successivo al ricevimento della Carta: anche se non viene richiesto il PIN, la Carta non scade.


Come poter accedere ai servizi on line?

Il cittadino dovrà munirsi di un lettore di smart card e del relativo software di gestione.
Quando la TS _CNS viene attivata, il cittadino può utilizzarla per accedere, senza ulteriore registrazione, ai servizi nazionali già attivi. 
L’informazione sui nuovi servizi regionali o nazionali che verranno attivati sarà pubblicata su questo stesso sito.