MARIANI: LA GIOVANISSIMA MARENZA È L’ORGOGLIO DI MURO LUCANO

punti apici 29.04.2016 ore 09:17
AGR
AGR "Orgoglio murese; non ho esitazioni da definire in questo modo Marenza Verova una giovanissima del 1999 e studente della Classe Terza, sez. A, ITIS “Albert Einstein” a Picerno.

La giovane murese ha ottenuto un risultato straordinario riuscendo ad arrivare terza su duemila partecipanti ad un concorso letterario promosso dalla Fondazione Bruno Visentini di Roma presieduta dal dott. Alessandro Laterza". A darne notizia il sindaco di Muro Lucano, Gerardo Mariani.

“La giovanissima concittadina – spiega Mariani- dopo un incontro tenutosi a scuola con il Docente di Politiche dell’Unione Europea alla LUISS Guido Carli di Roma professor Luciano Monti ha partecipato al i concorso nazionale “Riprendiamoci il futuro” promosso dal ClubdiLatina e dalla Fondazione Bruno Visentini, trae origine dalle prime esperienze di lettura da parte degli studenti delle scuole superiori, avviate nel 2014, del saggio del Prof. Luciano Monti Ladri di futuro. La rivoluzione dei giovani contro i modelli economici ingiusti (LUISS University Press, 2014) e dalla successiva e conseguente ricerca svolta nel Castello di Sermoneta pubblicata nel volume Divario generazionale. Il senso della dismisura a cura di Luciano Monti”.

“Una concorso per nuove generazioni prestigioso dato gli organizzatori – conclude il primo cittadino di Muro Lucano – e con una qualificata giuria composta dallo stesso prof. Luciano Monti,due designati dal ClubdiLatina,uno dalla Fondazione Bruno Visentini e uno dalla LUISS Guido Carli. Ebbene il nostro talento murese Marenza è risultata essere tra i premiati del prestigioso concorso qualificandosi terza ed è stata premiata durante la cerimonia finale che si è tenuta al Festival dei Giovani Italiani nella città di Gaeta il 15 Aprile”.

Il sindaco di Muro Lucano Mariani sottolinea che NoiSiamoFuturo” consente agli studenti italiani (tra cui le migliaia coinvolte negli incontri e nella preparazione del social film “NoiSiamoFuturo” e nella web community) di incontrarsi di persona e di esibirsi in circa settanta eventi live, dibattiti, seminari di orientamento al futuro, premiazioni delle diverse sezioni di competizione della web community, presentazioni di iniziative e progetti per e dei giovani.

“La nostra Marenza della quale tutta la comunità è orgogliosa- conclude Mariani – ha dimostrato che il talento, la bravura, la passione per lo studio e la scrittura sono qualità che anche i nostri giovani di Basilicata possiedono. Spero e mi auguro che lei sia di esempio a tutti i nostri giovani muresi e lucani perché il futuro della nostra regione è nelle loro mani. Noi istituzioni abbiamo solo il compito di incentivarli, aiutarli e dargli opportunità che altri giovani di altre regioni hanno. E non basta solo come troppo spesso capita di far un semplice elogio di facciata ai nostri giovani talenti. Dobbiamo dare loro una concreta speranza di per esprimere al massimo le potenzialità. Lo scritto di Marenza ha questo titolo “Il futuro dov’è? E’ nostro e lo vogliamo!” ed lo sottoscrivo. Il futuro è e deve essere per i nostri giovani”.

bas 02

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio