VERTENZA LUCCIONI, FIALS: UNO SPIRAGLIO DI LUCE PER I LAVORATORI

11.01.2017 ore 17:57
Stampa
AGR La Fials fa sapere, in un comunicato stampa, che “l’incontro di oggi con le istituzioni Regionali e il Direttore Generale dell’ASP, ha dato uno spiraglio di luce ai 32 lavoratori della Clinica Luccioni, ormai esausti dai continui avvisi di licenziamento, seguite dai licenziamenti stessi e dalle successive proroghe”.

“La nota positiva – aggiunge l’organizzazione sindacale - è quella che il Direttore Generale dell’Asp, ha dichiarato di aver sospeso la sospensiva nei confronti dell’Istituto Clinico Lucano dando mandato ad una commissione preposta a verificare se permangono o meno le condizioni di irregolarità che hanno portato alla decisione della sospensione.

La Fials ha forti dubbi sulla legittimità della procedura perché ritiene che ai sensi dell’art. 24 della Legge n. 223/91 la procedura dei licenziamenti è nulla, perché, nessun rapporto di lavoro è stato dichiarato risolto entro il termine di 120 giorni dalla data di chiusura della procedura.

Si auspica quindi che il Presidente Walter Di Marzo, metta i lavoratori in condizione di lavorare serenamente, senza obbligarli ad assenze ingiustificate o ferie forzate (tra l’altro non ancora maturate).

I lavoratori, meritano rispetto, non sono “palline da ping pong” da tirare qua e là in cerca di vittoria.

Inoltre, ci auguriamo che continui il dialogo tra le istituzioni e l’Azienda Luccioni al fine di addivenire ad una risoluzione positiva per i lavoratori e per i cittadini Lucani”.

bas04

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio