CGIL, CISL E UIL: TROPPI RITARDI SUL REDDITO MINIMO D'INSERIMENTO

punti apici 17.02.2017 ore 13:22
AGR
AGR Le segreterie regionali di Cgil, Cisl e Uil Basilicata indicono per lunedì prossimo 20 febbraio 2016, dalle 9.30, nello spazio antistante il Palazzo della Giunta Regionale, a Potenza, un presidio di protesta a sostegno dei lavoratori impegnati nei Tirocini Formativi propedeutici al Reddito Minimo di Inserimento. E’ quanto si legge in un comunicato stampa.

“I continui ritardi nei pagamenti ai lavoratori che hanno svolto i tirocini, le incertezze sul prosieguo, nonostante gli impegni assunti, le inefficienze accumulate dalla macchina regionale hanno ormai raggiunto un livello inaccettabile.

Lo stato di disagio dei beneficiari del Reddito Minimo aumenta esponenzialmente col procrastinarsi degli impegni assunti. Le attese non sono più tollerabili.

E’ fondamentale, come richiesto da mesi dai Sindacati confederali, che la Regione predisponga una struttura amministrativa preposta per la gestione della misura, onde evitare un accentramento dannoso che ad oggi ha prodotto il risultato che è sotto gli occhi di tutti: due anni di ritardo dalla firma degli accordi e continui ritardi nella implementazione. Si dia immediatamente seguito agli impegni assunti o la protesta continuerà”.

bas04

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio