BRAIA: LEGGE PICCOLA MACELLAZIONE STRUMENTO DI REDDITO AGGIUNTIVO

punti apici 16.05.2017 ore 19:05
AGR
AGR “Voglio esprimere il mio plauso per l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio Regionale della proposta di legge, presentata dai consiglieri Cifarelli e Romaniello, sulla piccola macellazione, strumento importante per le piccole aziende e gli agriturismi che possono, da oggi, completare la filiera della carne dall’allevamento alla vendita al consumatore finale, senza passaggi e costi esterni e nel rispetto delle norme relative ai controlli sanitari, che alla luce di questa norma, in sinergia con il Dipartimento Sanità, dovranno essere adeguati in relazione alla quantità di potenziali beneficiari e fruitori.”

Lo dichiara l’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali Luca Braia.

“La norma regionale consentirà - prosegue Braia - finalmente, di svolgere in sede la macellazione di piccole quantità di bovini, ovini, caprini e suini allevati direttamente dalle aziende nostre zootecniche e dagli agriturismi così come la vendita diretta, anche in ottica della multifunzionalità in agricoltura e dello sviluppo dell’economia locale e di ulteriori redditi derivanti dalla propria attività. Una azione concreta che andrà ulteriormente a rafforzare le azioni in atto, nel comparto, rispetto alla tracciabilità e alla sicurezza per il consumatore ma, soprattutto, quelle di creazione delle filiere che vanno a promuovere e valorizzare la tipicità dei prodotti lucani.”

bas04

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio