ORDINE PSICOLOGI BASILICATA SU "AUTONOMIA POSSIBILE"

punti apici 16.09.2017 ore 17:40
BAS
BAS Si è tenuto oggi, presso l’Ordine degli Psicologi di Basilicata, l’evento Ecm sul tema de “L’Autonomia Possibile”.

L’iniziativa, promossa in collaborazione con la Fondazione W Ale Onlus, l’Ordine degli Assistenti sociali di Basilicata e l’Ordine dei Medici della Provincia di Potenza, ha rappresentato un’occasione privilegiata di confronto tra professionisti del settore sanitario. Luisa Langone, presidente dell’Ordine degli Psicologi di Basilicata, che ha introdotto l’iniziativa - si legge in una nota dell'Ordine Psicologi di Basilicata - ha sottolineato l’importanza del lavoro di équipe all’interno di un team multidisciplinare, rilevando come la sinergia tra professionalità trasversali, nel rispetto delle proprie competenze, possa essere molto utile al raggiungimento di una presa in carico globale della persona e della sua famiglia.

Ai suoi saluti sono seguiti quelli di Luisa Comitino, presidente dell’ordine degli Assistenti Sociali di Basilicata, di Raffaella Restaino, presidente della Fondazione W Ale Onlus che ha illustrato le attività, i progetti e le iniziative promosse e realizzate dalla Fondazione sul territorio lucano e di Angiolina Capoluogno, vice presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Potenza.

“E’ fondamentale - è stato ribadito - avviare e inviare sia le persone con disabilità che le famiglie in percorsi specifici, con l’obiettivo di sostenere le intere reti sociali e di relazione. I professionisti del settore sanitario hanno in questi meccanismi un ruolo determinante”.

Le famiglie hanno bisogno di una diagnosi chiara, completa non solo sui limiti della patologia ma soprattutto sulle risorse e sulle potenzialità. E ancora di creare relazioni significative e di confronto per uscire dall'isolamento”.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio