IL 7 DICEMBRE AL VIA SECONDA EDIZIONE DI "SASSI DIVINI"

punti apici 06.12.2018 ore 15:22
BAS
BAS Apre i battenti domani, 7 dicembre, a partire dalle 17 con stand in via Bruno Buozzi e a Casa Cava, la seconda edizione di Sassi Divini promossa dall'Enoteca regionale e dal Mef. I grandi numeri e i grandi nomi - spiegano gli organizzatori in un comunicato - saranno la cifra della rassegna che metterà a confronto ben quattro regioni (Basilicata, Campania, Toscana e Piemonte) e che conterà su presenze di straordinario valore che daranno vita a un calendario di manifestazioni ricco e qualificato.

Si comincia con Luca Gardini, Sommelier già campione del mondo ed esperto enogastronomico, protagonista della prima masterclass sui vini di Basilicata aperta al pubblico in programma domani, 7 dicembre a partire dalle 19 a Casa Cava.

La lezione sarà preceduta da un convegno tecnico, subito dopo i saluti istituzionali di apertura, previsti alle 17 sempre a Casa Cava a cui parteciperanno il Presidente dell'Enoteca regionale e i vertici istituzionali e di settore.

Alle 17,30 l'avvio dei lavori del convegno tecnico sul tema: “Il vino in Basilicata tra scenari attuali e prospettive future”, moderato da Antonio Boschetti, direttore del settimanale L'Informatore agrario (programma complessivo in allegato al comunicato).

Saranno Fede e Tinto e Peppone Calabrese ad animare le location della manifestazione con i loro showcooking e fuoriprogramma in particolare nel fine settimana. La coppia protagonista della trasmissione “Decanter” di Radio Due si unirà ad uno dei protagonisti di Linea Verde di Raiuno, il lucano Peppone Calabrese che proprio con Federico Quaranta dà vita all'edizione della Domenica della trasmissione di Raiuno.

Non mancheranno le eccellenze lucane che proprio in questi giorni hanno registrato un risultato straordinario con la Stella Michelin assegnata a Vitantonio Lombardo, sul palco di piazza S. Pietro Caveoso per uno showcooking di altissimo livello.

Ma la prima giornata avrà soprattutto il sapore delle centinaia di etichette che le quattro regioni presenteranno nei numerosi stand allestiti lungo via Bruno Buozzi fino a piazza San Pietro Caveoso e a Casa Cava.

Acquistando un carnet da 10 degustazioni (costo 10 euro) presso gli appositi botteghini allestiti nel centro storico in piazzetta Pascoli, in piazza Vittorio Veneto, in piazza S. Pietro Caveoso e all'ingresso di via Bruno Buozzi, sarà possibile degustare le proposte dei produttori e conoscere meglio le eccellenze vinicole.

Lungo lo stesso percorso le associazioni Matera Poesia 1995, Terre Joniche-Magna Grecia e il quartetto d'archi “L'altro 900” arricchiranno il calendario con poesie, musica e opere di autori lucani.

Bas 05

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio