POLICORO, STUDENTI IIS FERMI A SCUOLA DI CINEMA

punti apici 19.02.2019 ore 15:00
BAS
BAS “Miti in Movimento”. È un’idea dell’IIS Fermi di Policoro – si legge in una nota dell’istituto scolastico – che vedrà impegnati gli studenti nella realizzazione di cortometraggi. I miti che si muovono, in particolare, sono quelli dei vasi del Pittore di Policoro (fine V sec. a.C.): reperti di grande importanza e qualità pittorica, noti per le rappresentazioni dei miti antichi con particolare dinamismo. Secondo alcuni studiosi raffigurerebbero non il mito in quanto tale, ma la sua rappresentazione teatrale, che proprio in quegli anni, nella madrepatria greca, era portata in scena dal grande tragediografo Euripide.

Da quei vasi (e dai miti raffigurati) prenderanno le mosse i soggetti dei cortometraggi, che i ragazzi potranno ideare assieme a un gruppo di filmakers. La produzione, infatti, sarà preceduta da un’ampia attività formativa realizzata da esperti del settore individuati dalla scuola metapontina in partnership con Cinemadamare, l’associazione che propone la rassegna cinematografica itinerante più importante d’Italia diretta da Franco Rina, in collaborazione con la Regione Basilcata e il Polo Museale di Basilicata, che garantirà il proprio know how per il reperto archeologico su cui si baseranno i corti.

E’ un’idea che risponde alle linee guida di un Piano promosso da Miur e Mibact per promuovere il cinema a scuola (Bando: A4 - Visioni Fuori-Luogo - Cinema per la Scuola - I progetti delle e per le Scuole, ex legge 440) a cui il “Fermi” di Policoro si è prontamente candidato.

Gli studenti saranno guidati da docenti interni come tutor d’aula e da esperti nelle diverse fasi di realizzazione: sceneggiatura, montaggio, fotografia, regia.

Il progetto avrà una sua presentazione finale all’interno della scuola e dovrà essere realizzato entro il 31 dicembre 2019. Sabato scorso la prima lezione. Speciale e in un certo senso ardito l’inizio proposto dal direttore Franco Rina: gli studenti sono stati messi di fronte a uno dei più grandi capolavori del cinema italiana: Ladri di Biciclette. Perché prima di farlo, il cinema, bisogna saperlo guardare.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio