Avviso Pubblico - Efficientamento energetico delle Imprese

Segnala ad un amico stampa

07/12/2017

AVVISO IMPORTANTE DEL 07/12/2017
PRECISAZIONI SULLA FORMULA di cui all’art. 9- Criteri di priorità per l’ordine di istruttoria dell’Avviso Pubblico


AVVISO DEL 28/11/2017

Con la Determinazione Dirigenziale n. 15AN.2017/D.02002 del 27/11/2018 si è disposto il differimento del termine ultimo per la presentazione della candidatura telematica di cui all’Art. 10 comma 3 dell’Avviso Pubblico “ Efficientamento energetico delle Imprese” al giorno 19/12/2017 ore 20:00.


FAQ PERVENUTE ENTRO IL GIORNO 28/09/2017


E' stata pubblicata sul BUR n. 29 del 1 agosto 2017 la Deliberazione di Giunta Regionale n. 777 " PO FESR 2014-2020 - Asse IV Energia e Mobilità urbana- Priorità di investimento 3A- Azione 4B.4.2.1 - Patto per la Basilicata - Linea di intervento strategico n. 20 - FSC 2014-2020. Approvazione Avviso Pubblico "Efficientamento energetico delle Imprese" approvata in data 26 luglio 2017.

CONSULTA SCHEDA INFORMATIVA

La finalità della misura è quella di agevolare le imprese nella realizzazione, nelle proprie sedi operative, di investimenti finalizzati al miglioramento dell'efficienza energetica anche attraverso l'utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili per la produzione di energia destinata al solo “autoconsumo” con l’obiettivo di promuovere la riduzione dei consumi e delle correlate emissioni inquinanti e climalteranti degli impianti produttivi mediante la razionalizzazione dei cicli produttivi, l'utilizzo efficiente dell'energia e l’integrazione in situ della produzione di energia da fonti rinnovabili.

Sono ammissibili ad agevolazione le seguenti tipologie di intervento:
Tipologia 0 –diagnosi energetica e spese tecniche per le sole PMI
Tipologia A- Interventi di efficienza energetica
Tipologia B- Interventi di installazione di impianti da fonti rinnovabili


La procedura di presentazione delle Domande di Agevolazione è a sportello telematico. Lo sportello telematico sarà aperto a partire dalle ore 8.00 del giorno 01/10/2017 e fino alle ore 20.00 del giorno 30/11/2017. Differimenti dei termini potranno essere stabiliti con provvedimento del dirigente dell’ufficio competente.

Nel caso in cui a chiusura dello sportello le Domande di Agevolazione pervenute non assorbano l’intera dotazione finanziaria dell’Avviso Pubblico lo sportello telematico sarà riaperto entro dieci giorni dalla data di chiusura dello sportello precedente. Potranno essere aperti più sportelli fino a completo esaurimento delle risorse finanziarie che sono state o saranno assegnate al presente Avviso Pubblico.



PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Primo Piano