APPROVATO PROGETTO "MAGNA GRECIA" PER UN IMPORTO DI 300 MILA EURO

punti apici 05.05.2018 ore 10:25
BAS
BAS Approvato il progetto "Magna Grecia" che i Comuni di Bernalda, Pisticci, Scanzano Jonico, Nova Siri, Montalbano Jonico, Montescaglioso e Matera hanno presentato per partecipare all’avviso pubblico del MiBACT, del 22.11.2017.

"Il gruppo di comuni- si legge in una nota - hanno candidato a finanziamento la proposta denominata “Magna Grecia – Da Pitagora alla nuova cittadinanza temporanea euromediterranea”, per un importo relativo alla progettazione di € 300.000,00.

Il progetto - che vede anche l'adesione di numerosi partner privati e pubblici - prevede il sostegno alla nascita di un sistema culturale integrato, attraverso la predisposizione di interventi che stimolino lo sviluppo di una forte identità territoriale, valorizzando archeologia, storia, arte e architetture, natura, risorse paesaggistico/ambientali a favore dello sviluppo del territorio della costa ionica e dei comuni contermini, collegandosi alla Capitale Europea della Cultura per il 2019".

"La proposta progettuale - prosegue la nota - fa leva su due caratteristiche identitarie fondanti: da un lato, Pitagora, figura identificativa del territorio e massima espressione dell’amore per la sapienza; dall'altro, la cittadinanza temporanea: metodo di sviluppo e stimolo delle comunità locali per la trasformazione dei cittadini in “abitanti culturali”, in grado di trasformare i turisti in “cittadini temporanei”.

La visione di sviluppo della risorsa turistico-culturale, alla base della proposta progettuale, coincide con quella indicata nella “Carta di Pietrarsa” e con i concetti di sostenibilità, identità ed autencità, sostenuti e ripresi nel Piano Triennale 2016-2018 dell’Enit.

Il progetto integrato territoriale prevede, in sintesi, la messa a sistema del tessuto storico-culturale e la valorizzazione, la connessione e la rifunzionalizzazione del patrimonio. A ciò si aggiungono l’animazione del territorio (attraverso scuole, imprese, terzo settore, istituzioni internazionali, Fondazione Matera Basilicata 2019) e la costruzione di reti relazionali interne ed esterne all’ambito territoriale della proposta. Il tutto vedrà attuazione mediante l’implementazione delle piattaforme conoscitive (open data / big data) e la definizione di un sistema di valutazione della reputazione basato su blockchain technology grazie al sistema TBoxChain.

L'approvazione del finanziamento consentirà al territorio rappresentato da tutti i comuni vincitori, che hanno scelto come capofila Bernalda, di dare vita alla progettazione che sarà poi attuata attraverso ulteriori canali di finanziamento pubblico".

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio