ACTA, INIZIATIVA CON LE SCUOLE PER LA GIORNATA DELL'ECOLOGIA

punti apici 11.06.2019 ore 16:24
BAS
BAS Si è tenuta questa mattina presso lo stadio Viviani di Potenza la Giornata dell’ecologia, manifestazione finale del progetto “Per un mondo più pulito" che l’Acta ha organizzato come attività di sensibilizzazione e di educazione ambientale in materia di tutela ambientale e gestione dei rifiuti urbani in sei istituti scolastici della città per un totale di circa mille alunni coinvolti delle sezioni primarie. Il progetto “Per un Mondo più Pulito” ha guidato i bambini ad un avvicinamento progressivo e ludico al problema del rispetto ambientale, partendo dal porre i ragazzi a confronto con l’habitat a loro più prossimo. Gli interventi nelle scuole hanno riguardato la storia e il percorso dei prodotti da riciclare, in quali contenitori vanno conferiti, come facilitare gli operatori che si occupano della raccolta, come avviene il viaggio verso gli impianti, come vengono lavorati e infine come possono essere riutilizzati i prodotti riciclabili .Le scuole che hanno aderito, e a cui va il ringraziamento dell’Azienda potentina sono la Busciolano, la Sinisgalli, la Torraca-Bonaventura, le Canossiane, la Domiziano Viola e la Milani.

Allo stadio Viviani dalle ore 9:00, sono stati conferiti i diplomi alle classi che hanno sostenuto l'esame finale del percorso (III e IV) , si è tenuta una recita da parte dei più piccoli, la consegna a tutti i bambini di gadget , animazione e tanto divertimento per la conclusione di un percorso educativo ricco ed entusiasmante.

Per Roberto Spera, Amministratore Unico di Acta Spa, “il progetto con le scuole ha rappresentato una tappa essenziale del mio mandato poiché ha rafforzato il concetto della raccolta differenziata dei rifiuti che tanti importanti riconoscimenti ha fatto conseguire alla città di Potenza , ed ha inculcato negli scolari ma anche nelle famiglie degli stessi , l’importanza di adottare comportamenti in linea con il rispetto dell’ambiente. Il progetto nelle scuole che è durato un anno scolastico intero ha rafforzato le buone pratiche del riuso, riciclo e recupero dei rifiuti e ha posto al centro del sistema il bambino che già da ora è portatore di azioni e comportamenti rispettosi e virtuosi nei confronti dell’ambiente”.

Breve ma incisivo il saluto del sindaco uscente Dario De Luca che ha salutato le scolaresche e le insegnanti delle scuole ed ha invogliato tutti a continuare nel rispetto dell’ambiente e della buona pratica della raccolta differenziata dei rifiuti.

In una giornata assolata ma piacevole, gli organizzatori si sono congedati con l’impegno di proseguire questo importante itinerario di educazione e comunicazione partendo dai più piccoli e da tutte le scuole della città anche per il prossimo anno scolastico.

bas 02

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio