FALCONE, BARDI: NON SIA UNA SEMPLICE COMMEMORAZIONE

punti apici 23.05.2020 ore 15:18

“Dobbiamo rendergli omaggio tenendo vivi i principi per i quali ha sacrificato la sua vita”

AGR
. . AGR “La legalità come valore culturale e morale. E’ questo l’insegnamento che ci ha lasciato Giovanni Falcone, insigne magistrato e fedele servitore dello Stato. A ventotto anni dalla strage di Capaci, di cui oggi ricorre l’anniversario, la nostra non deve essere una semplice commemorazione. Dobbiamo rendergli omaggio, invece, tenendo vivi i principi per i quali ha sacrificato la sua vita, insieme alla moglie Francesca Morvillo e agli agenti della scorta.

Siamo di fronte al momento più difficile della nostra Storia dal secondo dopoguerra. L’Italia attraversa una crisi sociale ed economica inimmaginabile solo qualche mese fa, in cui il rischio di infiltrazioni di vecchie e nuove mafie è più che attuale. Lo Stato e le Istituzioni devono agire con tutte le misure possibili per proteggere le nostre comunità, proseguendo in quell’idea di giustizia per la quale Falcone è morto”.

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio