PIANTE OFFICINALI, IL 26/9 CONVEGNO ALSIA A CASTELLUCCIO SUPERIORE

punti apici 23.09.2020 ore 17:22
BAS
BAS Si terrà sabato 26 settembre, a Castelluccio Superiore (PZ), BotanicuM 2020, l’undicesima edizione dell’importante convegno scientifico dedicato alle piante officinali della Basilicata.

L’evento, promosso dall’ALSIA, l’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura, insieme a Comuni della Valle del Mercure, all’Ente Parco nazionale del Pollino, al GAL “La Cittadella del Sapere” e all’azienda EVRA Italia di Lauria (PZ), sarà l’occasione per fare il punto sulla vitalità del comparto e sulle prospettive di sviluppo future.

Ad aprire BotanicuM 2020 sarà la Giornata dimostrativa sulla filiera delle piante officinali. Nell’Hortus Basiliano, in località Foresta. A partire dalle ore 9.30, i tecnici dell’Azienda agricola sperimentale dimostrativa dell’ALSIA “Pollino” di Rotonda (PZ) illustreranno la fase della raccolta, essiccazione, macinatura e confezionamento delle erbe officinali, mentre le fasi della trasformazione e preparazione degli integratori alimentari saranno curate da Evra Italia.

Agricoltura, ambiente, turismo e salute, saranno i capisaldi dell’edizione 2020 di BotanicuM, per contribuire a un’ulteriore crescita della filiera delle erbe officinali, in una terra dalla biodiversità eccezionale. Le favorevoli condizioni pedoclimatiche, la biodiversità delle specie vegetali e le caratteristiche degli ecotipi garantiscono una qualità di eccellenza e di grande interesse, per le caratteristiche funzionali, nella preparazione degli integratori per il mercato nazionale ed estero.

La XI edizione del convegno sarà anche l’occasione per premiare, alla presenza delle autorità regionali e comunali, il miglior agricoltore della “Filiera Lucana Officinale” del 2019.

Dopo il “Refrigerium” a base di prodotti tipici lucani, Botanicum proseguirà alle ore 15 con un’escursione etnobotanica, guidata da Carmine Lupia, a “Misule del Castello”, “Misula Alimurgica”, “Misula Aromatica”, “Misula Cosmetica” e “Misula Tintoria”. Durante il percorso si potrà assistere alla dimostrazione degli “Arcieri del Castello”, ed effettuare la visita panoramica sulla valle del Mercure dalla “Sala del Campanile” di Casa Mastroti.

A concludere questa edizione sarà la sessione culturale a cura dell’associazione Completa.Mente, con la premiazione in Piazza Plebiscito del concorso letterario “Agitazioni letterarie Castelluccesi”.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio