PIPPONZI SU FRASE SESSISTA AI DANNI DELL’ASSESSORA MERRA

punti apici 03.05.2022 ore 09:11
AGR
. . AGR "Quanto affermato dal consigliere regionale Leone a danno dellassessora Merra ha dell'incredibile, come incredibili sono anche le giustificazioni addotte dallo stesso”. Lo dichiara la Consigliera regionale di Parità, Ivana Pipponzi.

“Leone non può emarginare come ‘battuta goliardica, basata su un rapporto di grande amicizia’, una frase profondamente sessista e volgare. È inaccettabile che rappresentanti delle massime Assise regionali utilizzino beceri linguaggi capaci di ingenerare discriminazioni e violenze ai danni delle donne.

Mi fa specie constatare – prosegue - che nel giro di qualche settimana la Basilicata sia assurta alle cronache nazionali ad opera di uomini impegnati nelle istituzioni (Priore prima e Leone dopo) che non hanno saputo interpretare il proprio delicato ruolo.

Dalle istituzioni ci aspettiamo innanzitutto il buon esempio e il rispetto non certo battute sessiste. A Donatella Merra va tutta la mia solidarietà e mi aspetto pubbliche e vere scuse da Leone. In altri tempi - conclude la Consigliera di parità - quando nelle Istituzioni si usava un linguaggio forbito ed aulico, seguivano sempre le dimissioni quale atto di sincero pentimento, anche solo per una battuta infelice”.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio