TRANSIZIONE ENERGETICA,LATRONICO:CONFRONTO UTILE PER SFIDA EPOCALE

punti apici 26.05.2022 ore 12:43

L’assessore all’Ambiente ed energia oggi a Roma ha parlato anche della programmazione plurifondo 2021-2027, evidenziando che la Regione Basilicata ha candidato interventi per 130 milioni di euro legati a efficientamento energetico, rinnovabili e reti di stoccaggio intelligenti

AGR
L'intervento dell'assessore Latronico L'intervento dell'assessore Latronico AGR “La Regione Basilicata sta ponendo grande attenzione ai temi della ‘smart innovation’ in ambito energetico, promuovendo interventi nella rete di distribuzione e nell’efficientamento delle strutture e infrastrutture pubbliche. Con la programmazione plurifondo 2021-2027, abbiamo candidato un investimento di 50 milioni di euro per promuovere l’efficienza energetica e la riduzione di emissioni di gas a effetto serra, ulteriori 50 milioni di euro per sostenere le energie rinnovabili, in conformità con la Direttiva Ue 2018/2001, e ancora 30 milioni di euro per lo sviluppo di sistemi, reti e impianti di stoccaggio energetici intelligenti, fuori dalla rete transeuropea dell’energia”.

È quanto ha dichiarato l’assessore all’Ambiente ed energia della Regione Basilicata, Cosimo Latronico, intervenendo questa mattina a Roma all’incontro ‘Innovation smart energy conference’, organizzato dall’Associazione nazionale giovani innovatori, a cui hanno preso parte parlamentari, rappresentanti istituzionali ed esperti del settore.

“È attraverso il confronto costruttivo tra enti di ricerca, rappresentanti istituzionali e mondo delle imprese del settore ambientale ed energetico – ha aggiunto Latronico – che riusciremo a vincere la sfida epocale della transizione ecologica e dell’innovazione digitale, in linea con il Pnrr che per questo capitolo prevede uno stanziamento del 37 per cento dei 209 miliardi complessivi a disposizione del nostro Paese. Le difficoltà legate alla pandemia, la necessità di continuare a investire nelle energie rinnovabili, anche per ridurre la dipendenza dal gas russo, il nostro impegno nella lotta ai cambiamenti climatici per accrescere il benessere delle persone e salvaguardare i territori, ci impongono di mettere il concetto di sostenibilità al centro della nostra azione politica per immaginare un sistema economico compatibile con i sogni e le aspirazioni delle nuove generazioni”.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio