GIORNATA MONDIALE DEGLI INSEGNANTI, DICHIARAZIONI BARDI E GALELLA

punti apici 05.10.2022 ore 12:40
AGR
. . AGR "Se penso ai mestieri più importanti, delicati e preziosi, penso agli insegnanti. Hanno l'ònere di educare e formare le giovani menti ma anche l'onore di cogliere, per primi, i frutti dei semi che hanno piantato. Gli insegnanti sono costruttori di speranza, ambasciatori di conoscenza, promotori di sapienza. Il mio pensiero va anche ai tanti docenti lucani che insegnano in tutta Italia, chiamati a svolgere la loro missione lontano dalla propria terra e dalla propria famiglia".

Così il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, nella giornata mondiale degli insegnanti che si celebra oggi 5 ottobre.

"Affidiamo a loro i nostri beni più preziosi con la certezza che sapranno prendersene cura e accompagnarli nel percorso di crescita e di formazione. Agli insegnanti va la nostra sincera gratitudine per il lavoro che svolgono non senza difficoltà. Colonne portanti della nostra società chiamate a svolgere una missione fondamentale: formare i cittadini e le cittadine del nostro futuro".

Lo ha dichiarato l'assessore allo Sviluppo economico, Lavoro e Formazione della Regione Basilicata, Alessandro Galella, in riferimento alla giornata creata nel 1994 dall'Unesco per onorare il ruolo dei docenti di tutto il mondo.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio