Acustica ambientale

stampa
Tecnico Competente in acustica ambientale

Il D.Lgs n. 42/2017 del 19 aprile 2017 al capo VI ha definito i nuovi criteri per l’esercizio della professione di Tecnico competente in Acustica Ambientale.
Il comma 1143 dell’art. 1 della L. 145/2018 ha prorogato al 19/10/2019 (30 mesi dall’entrata in vigore del D.Lgs n. 42/2017 - termine così prorogato dalla iniziale scadenza di 12 mesi) il termine di cui all’art. 21 del D.Lgs n. 42/2017, c. 5, entro il quale coloro che hanno ottenuto il riconoscimento della qualificazione di tecnico competente in acustica da parte della Regione ai sensi del DPCM 31/03/1998 possono presentare alla Regione stessa istanza di inserimento nell’elenco dei tecnici competenti in acustica istituito presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Si comunica che a decorrere dal 10 dicembre 2018 è disponibile l’elenco nominativo dei soggetti abilitati a svolgere la professione di tecnico competente in acustica (ENTECA) ex art. 21 del D.Lgs n. 42/2017.
Tale elenco è consultabile al seguente link:
https://www.minambiente.it/pagina/elenco-nazionale-dei-tecnici-competenti-acustica-ex-art-21-dlgs-17-febbraio-2017-n-42

Per gli aspiranti tecnici in possesso dei requisiti previsti dall’art. 22 commi 1 e 2 del D.Lgs n. 42/2017, compilare il modello A.

Per coloro che devono comunicare la notifica per l’avvicendamento della competenza regionale a seguito di cambio di residenza, compilare il modello B.

N.B.: per gli aspiranti tecnici in possesso di diploma di scuola media superiore ad indirizzo tecnico o maturità scientifica, che abbiano maturato esperienza documentabile prima dell’entrata in vigore del Decreto e che hanno tempo per l’iscrizione entro e non oltre il 17/02/2022, compilare il modello A.