Programma triennale di ispezione ambientale relativo alle installazioni soggette ad A.I.A.

stampa
Le attività ispettive presso gli impianti soggetti all’AIA - ai sensi dell’art. 29-decies, comma 11 bis D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 “Norme in materia ambientale” - sono definite in un Piano d'Ispezione Ambientale periodicamente aggiornato a cura della Regione o della Provincia autonoma, sentito il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, per garantire il coordinamento con quanto previsto nelle autorizzazioni integrate statali ricadenti nel territorio.

La Regione Basilicata, con Deliberazione di Giunta Regionale n. 711 del 30 ottobre 2019 ha adottato il Programma triennale di Ispezione Ambientale presso le installazioni soggette ad A.I.A. ed ha fornito all’A.R.P.A.B. le indicazioni necessarie per la programmazione delle attività ispettive ordinarie e straordinarie.

L’A.R.P.A.B., con Deliberazione del Direttore Generale n. 24/2020 del 20 gennaio 2020, ha preso atto della precitata delibera di Giunta Regionale di Basilicata ed ha adottato il Programma triennale delle ispezioni per il triennio 2020-2022.
Successivamente, l’A.R.P.A.B. ha definito il Programma Annuale delle Ispezioni (anno 2020) ed avviato le attività ispettive.

A seguito dell’aggiornamento del Piano di ispezione relativo alle istallazioni soggette ad AIA, svolto entro il 30 novembre, in ottemperanza alla DGR 771/2019, l’A.R.P.A.B. ha fornito l’Elenco aggiornato delle installazioni soggette ad AIA con l’indicazione della classe di rischio a cui appartengono e la frequenza dei controlli ad esse associate.
In questa sezione è possibile consultare :