Accedere al volontariato

Segnala ad un amico stampa

Le Associazioni di Volontariato con sede legale e operanti nel territorio regionale da almeno 12 mesi in possesso dei requisiti previsti dall’art. 3 della legge 266/91, possono iscriversi al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato secondo le disposizioni – ancora vigenti della L.R. 1/2000 e ss.mm.ii.  

COME
La domanda può essere presentata durante tutto l’anno.

L’Associazione deve presentare la domanda in carta semplice corredata da:

a) copia dell’atto costitutivo e statuto o accordo degli aderenti all’associazione registrato*
b) indicazione nominativa dei soggetti che ricoprono cariche associative;
c) numero degli aderenti;
d) elenco del personale subordinato o autonomo del quale si avvale l’organizzazione;
e) elenco dei mezzi e delle strutture di proprietà e/o in uso da parte della organizzazione;
f) relazione dettagliata concernente il settore di attività e la descrizione sintetica dei programmi che si intendono attivare;
g) copia della copertura assicurativa dei propri associati di cui alla legge 266/91;
h) copia del documento di identità del rappresentane legale.

La domanda deve indicare i settori di attività per i quali si intende ottenere l’iscrizione.

*
Se la data di registrazione dei documenti statutari è anteriore al 3 agosto 2017, l’associazione potrà accedere all’iscrizione al registro regionale avendo cura di adeguare gli stessi atti al codice del Terzo settore (D.lgs 117/2017) entro il 30 giugno 2020, Lo statuto e l’atto costitutivo. Nel caso in cui la data di registrazione dei documenti statutari sia successiva al 3 agosto 2017, invece, l’associazione potrà accedere all’iscrizione all’albo regionale solo se gli stessi atti risultano conformi alle disposizioni del codice del terzo settore.