Come richiederla

stampa

Firma digitale remota - Come richiederla - Elenco sportelli - Guide - Download - SPID - Supporto

Se sei residente in un Comune della Regione Basilicata oppure lavori nella Pubblica Amministrazione lucana, puoi richiedere la Firma Digitale Remota in uno dei seguenti modi:

  • Hai una firma digitale in scadenza? compila, firma digitalmente ed invia via email la richiesta di una firma digitale remota. Leggi come fare
  • Hai SPID? richiedi via email un voucher per una firma digitale remota da attivare in completa autonomia attraverso il riconoscimento on line tramite il tuo SPID. Leggi come fare
  • Non rientri nei casi precedenti e quindi hai bisogno di fare il riconoscimento de visu? recati presso uno degli sportelli abilitati presenti sul territorio lucano. Leggi come fare
    Causa emergenza COVID-19 l’operatività degli Sportelli al Cittadino è garantita secondo quanto riportato alla pagina elenco sportelli

Online tramite una firma digitale in scadenza

Se si possiede una Firma Digitale in scadenza, per ottenere il rilascio del certificato di firma digitale remota è necessario:
  1. scaricare il modulo di richiesta
    ATTENZIONE con questo modulo si sta richiedendo un certificato di Firma Digitale Remota, e NON il rinnovo di un certificato di firma digitale rilasciato su token USB
  2. compilare il modulo PDF con i propri dati anagrafici inserendo tutti i dati obbligatori fra cui il numero di cellulare e l'indirizzo email
  3. firmare digitalmente il documento (con firma PDF - PADES-BES) in corrispondenza di ciascun campo "Firma del Titolare" cioè in corrispondenza dei Quadri F, H, I ed L
  4. inviare il modulo firmato insieme alla copia del documento di identità e della tessera sanitaria all'indirizzo firmadigitale@regione.basilicata.it. Non è necessario che il modulo firmato e le copie dei documenti siano contenuti nello stesso file, è anzi consigliato mantenere file separati

Tutte le richieste di firma digitale remota che arriveranno all'indirizzo email firmadigitale@regione.basilicata.it entro le ore 17:00 di ogni giorno feriale tra il lunedì ed il venerdì, saranno prese in carico e lavorate entro la stessa giornata, compatibilmente con il numero totale di richieste pervenute.

Le richieste che arriveranno dopo le ore 17:00 dei giorni indicati, saranno prese in carico il primo giorno utile successivo.

Tale precisazione si rende necessaria per invitare gli utenti a verificare con sufficiente anticipo la data di scadenza della propria Firma Digitale da utilizzare per "firmare" il Modulo di Richiesta della Firma Digitale Remota.

La modalità di richiedere on line un certificato di firma digitale utilizzando un modulo firmato digitalmente, non è una contraddizione, infatti permette a tutti coloro che hanno una Firma Digitale in scadenza di richiederne una nuova senza sottoporsi al riconoscimento de visu, in quanto resta valido il riconoscimento de visu fatto a suo tempo per il rilascio della Firma Digitale in scadenza, e questo per tutto il tempo di validità della stessa Firma digitale in scadenza.

Non saranno accettati Moduli di Richiesta che all'atto della presa in carico risultino firmati digitalmente con Certificati Digitali SCADUTI.

Si invitano gli utenti ad utilizzare un indirizzo di Posta Elettronica Ordinario (ovvero non PEC) per inviare la propria richiesta di Firma Digitale Remota.

Una volta ricevuta la documentazione, il personale di servizio effettua l'emissione del certificato di firma ed invia le credenziali per il suo utilizzo all'indirizzo email comunicato.

Tali credenziali sono contenute all'interno di un file PDF protetto da una password che viene inviata al titolare via SMS. Nella mail di benvenuto che viene inviata al titolare è presente la descrizione della procedura per il recupero delle suddette credenziali.


Online tramite le proprie credenziali SPID

Se si possiedono le credenziali SPID, per ottenere il rilascio del certificato di firma digitale remota è necessario fare richiesta via email all'indirizzo firmadigitale@regione.basilicata.it di un voucher allegando copia del documento di identità e della tessera sanitaria.

Si invitano gli utenti ad utilizzare un indirizzo di Posta Elettronica Ordinario (ovvero non PEC) per inviare la propria richiesta, e soprattutto, di specificare nel corpo dell’email che si sta richiedendo un Voucher per Firma Digitale Remota e che si è possessori di credenziali SPID.


Da sportello con riconoscimento de visu

Per ottenere il rilascio del certificato di firma digitale remota è necessario recarsi presso uno degli sportelli abilitati portando con se:
  1. Un documento di riconoscimento a scelta tra Carta di Identità, Patente di Guida, Passaporto. Il documento deve essere integro e in corso di validità
  2. La Tessera Sanitaria in corso di validità
  3. Un indirizzo di Posta Elettronica Ordinario (quindi non Posta Elettronica Certificata)
  4. Un numero di telefonia mobile associato ad un Smartphone (sul quale l’utente dovrà installare l’App per la generazione dei codici One Time Password)