MOVIMENTO CRISTIANO LAVORATORI SU PUNTO NASCITA MELFI

punti apici 19.06.2019 ore 15:03
BAS
BAS Il presidente regionale del Movimento Cristiano Lavoratori, Giuseppe Lauria afferma in una nota che “il punto nascite di Melfi rappresenta un servizio ed un presidio imprescindibile per difendere il diritto alla genitorialità e per rilanciare l’elemento demografico di un’area popolosa e centrale nel panorama regionale. Così si tutelano le famiglie ed i giovani che vogliono, in sicurezza ed in prossimità, poter recuperare la speranza della genitorialità. Riteniamo che - prosegue Lauria - serva implementare la possibilità di partorire in sicurezza nella nostra Regione e che bisogna sviluppare ogni utile azione per tutelare i luoghi preposti ad una politica demografica seria e lungimirante. In passato la Regione si è fatta carico generosamente e correttamente di investimenti volti a tutelare, pur nell’impegno di politiche di implementazione delle nascite, il centro del san Giovanni di Dio di Melfi. Pretendiamo lo stesso impegno oggi - prosegue il presidente regionale Mcl - in attesa di una presa di posizione del Governo nazionale al quale spetta assegnare una deroga, stante il mancato raggiungimento delle 500 nascite. La chiusura del punto nascite provocherebbe una emigrazione sanitaria a vantaggio delle regioni limitrofe, Puglia in testa, che danneggerebbe ulteriormente il sistema sanitario regionale, tanto dal punto di vista finanziario quanto nella sua credibilità. Per questa ragione il Movimento Cristiano dei Lavoratori sostiene le azioni volte a salvaguardare il Punto Nascite dell’Ospedale di Melfi ed auspica, come per il passato, un intervento deciso e risolutivo in direzione del potenziamento e non del ridimensionamento di questo servizio essenziale per l’intera area nord della Basilicata. In attesa di conoscere le evoluzioni della vicenda e pronti ad azioni di sostegno, scriveremo al presidente attuale Bardi ed al precedente presidente Pittella, entrambi interessati e protagonisti della vicenda come emerge dal dibattito giornalistico, per invitarli ad un congiunto e deciso impegno nell’interesse del prezioso sistema sanitario regionale e di un tassello essenziale quale riteniamo il Punto Nascite di Melfi”.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio