DISAGI LUNGO LA POTENZA-MELFI, INTERVIENE L’ASSESSORE MERRA

punti apici 12.11.2021 ore 14:40

L’assessore risponde alle sollecitazioni pervenute anche dal mondo sindacale sui cantieri attualmente in corso.

AGR
l'assessore Merra l'assessore Merra AGR “Come più volte evidenziato sulla Potenza-Melfi sono in corso quattro cantieri consistenti nell’allargamento della sede stradale, opere per un totale di 35 milioni di euro. La scorsa estate sugli ultimi due tratti è stato inoltre necessario da parte della Regione seguire ed approvare tempestivamente una perizia di variante che prevedeva opere aggiuntive per la migliore e corretta esecuzione del piano stradale. A questo si sono aggiunti negli ultimi giorni interventi di manutenzione dei viadotti per circa 28 milioni di euro: questi lavori sono mirati alla completa sicurezza dei ponti che interessano soprattutto il tratto fra Rionero in Vulture e Melfi”. Lo afferma l’assessore regionale ad Infrastrutture, Donatella Merra, nel rispondere “alle sollecitazioni - evidenzia - impropriamente pervenute anche dal mondo sindacale sui cantieri attualmente in corso”. Per l’assessore le attività in corso sono necessarie “per superare il gap manutentivo delle opere e per garantire la sicurezza dei viaggiatori. Gli ultimi interventi di manutenzione, che si sono sommati ai grandi cantieri di allargamento, occuperanno uno spazio temporale limitato di circa 30 giorni, così come assicuratoci da Anas. Le risorse messe in campo per questa arteria - dice ancora Merra - sono considerevoli ed aumenteranno il livello di sicurezza e di servizio di tutto il tratto; ciò comporta, evidentemente, una fase di disagio per il traffico pendolare, ma come è avvenuto fino a questo momento lo sforzo è massimo per ridurre il periodo in cui si concentrano le maggiori criticità e per assicurare il migliore e più efficiente utilizzo di tali ingenti risorse pubbliche. Sono consapevole, da utente che percorre quotidianamente l’arteria - aggiunge l’esponente dell’esecutivo lucano - delle difficoltà e dei sacrifici che i viaggiatori oggi devono tollerare: non a caso, nel recente nuovo piano di esercizio del Trasporto pubblico locale che ho messo in campo, molte corse sono e saranno instradate sulla Bradanica, anche per decongestionare i livelli di traffico in un momento di grande trasformazione dell’itinerario Potenza-Melfi. Come sempre seguiamo i lavori, nella convinzione - conclude - che gli sforzi di tutti porteranno alla conformazione di un’arteria degna del ruolo di uno dei principali assi di scorrimento regionale”.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio