CUPPARO, PER IL PEPERONE IGP DI SENISE SI APRE NUOVA FASE

punti apici 09.05.2022 ore 11:58
AGR
. . AGR Per il peperone Igp di Senise si apre una nuova fase di successo: lo ha detto l’assessore alle Politiche agricole, forestali e alimentari, Francesco Cupparo, partecipando a Senise all’inaugurazione del “Mulino del peperone" presso il Museo etnografico.

“La nuova iniziativa con l'obiettivo centrale di valorizzare il brand di uno dei prodotti più identificativi del territorio lucano si integra perfettamente – ha aggiunto – alle azioni messe in campo dalla Regione, prima fra tutte l’Avviso pubblico, con una dotazione finanziaria di 700 mila euro, derivanti dal Programma Speciale Senise e l’esposizione del “Crusco” ad Expo Dubai 2020 nel padiglione Italia-Basilicata. Intendiamo affiancare produttori e Consorzio di tutela per promuovere investimenti necessari all’incremento di trasformazione del prodotto fresco e vendita, adeguando le strutture alle normative igienico sanitarie e lo stoccaggio delle produzioni e la logistica, al fine di immettere sul mercato prodotto certificato nello stato secco e in polvere.

Altro obiettivo da raggiungere – ha detto ancora Cupparo – è quello d incrementare il numero di aziende agricole aderenti al sistema di certificazione della “Igp Peperoni di Senise”, oggi una trentina, al fine di aumentare la produzione a marchio lucano, che si attesta sui 300 quintali di prodotto fresco l’anno, allo scopo di immettere sul mercato, migliorarne la esportazione sui mercati nazionali ed internazionali e creare nuove opportunità di lavoro nella filiera di produzione e distribuzione del prodotto Igp

In questo percorso – che con il progetto “Obiettivo disabilità” è soprattutto un percorso di dignità per le persone autistiche e le loro famiglie – ha aggiunto l’assessore – inquadriamo “Peperonaut” sotto l’aspetto economico-produttivo e di sviluppo integrale della società. E questo significa dare a ciascuno delle persone autistiche la possibilità di occupare il proprio posto nella società, non sentendosi un peso ma una risorsa, come realmente è”.

Sollecitato da agricoltori presenti all’incontro sul problema delle condotte idriche gestite dal Consorzio di bonifica, Cupparo si è impegnato a organizzare un incontro con il presidente Musacchio per affrontare la questione riferita al rifacimento della rete irrigua.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio