POLICORO, RATEIZZATI DEBITI AL CONSORZIO DI BONIFICA

punti apici 03.01.2011 ore 13:20
BAS
BAS l Comune di Policoro pagherà i 275 mila euro di debito al Consorzio di bonifica Bradano Metaponto (CbBM) in tre rate annuali con l’abbattimento del 75% degli interessi. Lo ha sancito la maggioranza di Governo cittadina nella seduta della massima assise comunale convocata nella mattina del 30 dicembre nel Palazzo di città. Il dirigente dell’area economica-finanziaria ha spiegato che si è preferito chiudere la transazione fiscale, dietro parere dei legali, dopo alcuni ricorsi in commissione tributaria in cui il Comune è stato soccombente relativi a contenziosi sui contributi consortili del 660, abolito nel 2005 per gli immobili siti in aree urbane. Con questa transazione si mette fine ai debiti pregressi e alle cartelle esattoriali fatte pervenire dall’agente della riscossione al Municipio; mentre per il 2010 il Comune tornerà a regolarizzare il canone annuale che gli compete dopo i ricorsi falliti sulla mancanza del presupposto fiscale, secondo l’Ente, per il pagamento dei canoni irrigui del tributo 660 sulle aree non urbane. Il dirigente Ivan Vitale ha aggiunto che la transazione non rientra tra i debiti fuori bilancio, citando un apposito parere della sezione regionale lucana della Corte dei Conti, ma di un impegno spesa pluriennale. La minoranza ha espresso voto contrario e non c’è stato dibattito in aula. (G.E.) bas 03

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio